18 settembre 2006

ATC (artist trading cards)

Le cose principali da sapere sulle ATC sono 3:
- il formato è rigorosamente 2,5 x 3,5" (che corrisponde a 6,4 x 8,9 mm)
- le ATC non vanno vendute, ma solo scambiate.
Le ATC nascono per essere uno strumento di scambio in modo da avere una collezione più ampia possibile di stili e di creatività da parte di altre persone.
- nel retro delle ATC compare il nome dell'autore, il titolo, la data e il numero di "serie" (es: 1/6, 2/6, ecc...)

Non so perché, ma da quando Elisa ne parlò per la prima volta alla Galassia di Carta lo scorso ottobre, queste ATC non mi hanno "detto" granchè ...
Forse perché non sono mai stata una "fanatica" delle collezioni (ad eccezione di qualche raccolta di figurine da bambina ;P).
Non ne colgo uno scopo pratico (non che ogni cosa debba avere per forza un'utilità) e lo stile che va per la maggiore (vedendole nelle varie Gallery) non mi è affine più di tanto ...
Da questo punto di vista mi sento una voce fuori dal coro, poiché ho visto che anche in molte delle mie amiche scrappers italiane, è subito scattata la scintilla!
Beh, non devo farmi piacere per forza una cosa ...!

In seguito ad una *specifica* richiesta, ho "dovuto" mettermi a pensare come farne una ... e fin che c'ero ne ho fatte diverse e mi sono pure divertita!! ;)
L'aspetto che mi piace di più della cosa, è di realizzarle in serie e numerarle, come fossero *vere* opere d'arte ...
Non mi sento completamente "convertita", ma una breccia si è aperta!! ;))

6 commenti:

crafty ha detto...

c'è un gruppo italiana sul yahoo
ATCmondo, perche non fa parte di questo gruppo? Ci sono anche gruppi in europa, e quelle grande in America. Anche Elisa fa parte di alcune di queste ogni tanto vedo sua nome.
Faccio da 5 anni ATCs anche alcune di miei sono in collezione personale di artiste ben conosciuti anche publicati.
come va la pancia ?
hugs
joan

Alessia ha detto...

Ale queste sono VERE opere d'arte ed io le ho già salvate per lo scoppiazz ;)

beba ha detto...

sono bellissime Ale, e non vedo l'ora di avere la mia tra le mani ;-))

barbara ha detto...

brava! l'importante è rompere il ghiaccio, poi diventa sempre più divertente crearne...

Giulia ha detto...

Link dopo link, sono giunta al tuo blog, guarda caso, anche io sono alle prese con le mie prime ATCs (per lo swap di MondoDecoupage) e condivido le tue perplessità, pur essendomi, anch'io, divertita a produrle. Ma non è l'unica cosa che abbiamo in cumune: anche io aspetto un bimbo!!!! Mi sfugge se tu aspetti un bimbo o una bimba. Vista l'epoca della tua amniocentesi (l'ho fatta anche io) ritengo che la mia gestazione sia più avanzata: sono infatti alla fine della 34a settimana. Cari saluti e auguroni!!!
Giulia (http://giuliascintillante.blogspot.com)

Giulia ha detto...

Ri-ciao Ale,
Grazie per il tuo commento nel mio blog (una noticina... mi chiamo Giulia!!) e per i complimenti, se riesco a scrivere così spesso è proprio grazie al riposo forzato.
Niente ansia mi raccomando!!! Farai tutto in tempo e per bene, ne sono certa, e il corso preparto sarà utilissimo, io mi sento molto più serena grazie al corso.
Dove abiti? E dove partorirai?
Io abito a Milano e partorirò alla M. Melloni. Anche noi aspettiamo un bimbo che chiameremo Giovanni.
Cari saluti, teniamoci in contatto.
giuliafae@yahoo.it